Riduzione dei tempi di degenza del paziente con i sistemi di drenaggio toracico digitali

Da oltre 10 anni ormai, i sistemi di drenaggio toracico digitali forniscono notevoli vantaggi ai pazienti a seguito di un intervento di chirurgia polmonare o cardiaca, compreso il miglioramento dei tempi di recupero e degli esiti dei pazienti. Eppure, l'adozione del digitale da parte di molte strutture sanitarie rimane ancora un processo lento.

Perché questo? Il comfort e la familiarità che il personale di assistenza ha con i tradizionali sistemi di drenaggio toracico analogici svolge probabilmente un ruolo importante. Tuttavia, anche se siete soddisfatti del vostro sistema attuale, è importante riconoscere come alternative digitali possono aiutare a superare sfide importanti e migliorare il recupero del paziente.

Svantaggi dei sistemi analogici

Non è che i sistemi analogici non possano essere efficaci, lo sono; ma non sono ottimizzati per migliorare le cure e supportare esiti migliori.

Questo è in gran parte dovuto ai problemi inerenti la maggior parte dei sistemi analogici, tra cui:1-2

  • Applicazione discontinua della pressione negativa: la quantità di pressione applicata può deviare dai livelli predefiniti a seconda della precisione del regolatore di aspirazione, del luogo in cui viene posizionato il dispositivo, del fluido nel tubo e di altre variabili.
  • Raccolta sporadica dei dati: i dati sulle perdite d'aria possono essere ottenuti solo quando i chirurghi o gli infermieri controllano attivamente la presenza di bolle d'aria nella camera di tenuta d'acqua.
  • Interpretazione soggettiva: i membri del personale di assistenza possono avere valutazioni contrastanti sulla gravità o la presenza di perdite d'aria.
  • Disagio del paziente: alcuni studi hanno dimostrato che molti pazienti si trovano meno a loro agio con i tradizionali sistemi di drenaggio toracico analogici.
  • Durata della degenza ospedaliera/del drenaggio toracico non ottimale: la quantità di tempo in cui il drenaggio toracico rimane in posizione e la durata della degenza del paziente può essere accettabile, ma comunque non ideale.
  • Fattori umani che influenzano l'efficacia: i sistemi tradizionali richiedono un monitoraggio costante per assicurarsi che non siano presenti perdite nel sistema ed è necessario assicurarsi che l'unità non venga fatta cadere o scollegata accidentalmente.
Thopaz+ Digital Chest Tube Drainage and Monitoring System

In che modo i sistemi di drenaggio toracico digitali migliorano le cure

I sistemi di drenaggio toracico digitali offrono vantaggi comprovati ai pazienti, al personale di assistenza e ai profitti di una struttura sanitaria. Quando valutate i pro e i contro di qualsiasi sistema, considerate i seguenti 3 modi in cui il digitale può aiutare a migliorare la cura cardiotoracica:

1. Miglioramento degli esiti con dati continui.

I sistemi digitali acquisiscono e visualizzano i dati continuamente, consentendo a infermieri e chirurghi cardiotoracici di prendere decisioni cliniche rapide e informate, migliorando così gli esiti. I sistemi digitali possono anche migliorare l'efficienza delle cure: 1-2

  • Regolando e mantenendo rigorosamente la pressione intrapleurale all'interno di un intervallo predefinito per la coerenza terapeutica (rispetto a una maggiore variabilità/inconsistenza della pressione con i sistemi analogici).
  • Fornendo dati in tempo reale e l'analisi dei trend delle perdite d'aria e dei fluidi in un periodo di 72 ore.
  • Eliminando interpretazioni soggettive sul gorgogliamento della valvola ad acqua con i sistemi analogici.
  • Unificando le pratiche e i protocolli ospedalieri mediante l'utilizzo di dati oggettivi.
  • Trasferendo i dati dei pazienti dal dispositivo ai sistemi informatici per l'analisi e la documentazione.

Le linee guida ERAS (Enhanced Recovery After Surgery) sottolineano l'importanza di misurazioni accurate delle perdite d'aria nei pazienti con toracostomia. I sistemi di drenaggio toracico analogici possono non essere la soluzione migliore per soddisfare questi nuovi standard di accuratezza. Tuttavia, i sistemi digitali possono fornire le misurazioni delle perdite d'aria obiettivamente accurate richieste dall'ERAS.

 2. Creare esperienze più positive per il paziente.

I pazienti cardiotoracici con sistemi di drenaggio hanno espresso preoccupazioni circa la mobilità, la comodità e il comfort dei sistemi analogici.

Al contrario, il 100% dei pazienti ha riferito un'esperienza più positiva con i sistemi di drenaggio toracico digitali, secondo uno studio clinico.1

Aree specifiche in cui i pazienti hanno riportato un'esperienza migliore con i sistemi digitali hanno incluso:1

  • Capacità di alzarsi dal letto (p=0,008).
  • Maggiore comodità per se stessi e per il personale che li assiste (p=0,02).

3. Riduzione della durata dell'intubazione toracica/degenza.

Grazie ai sistemi di drenaggio toracico digitali, il personale di assistenza può determinare con maggiore precisione quando è il momento di rimuovere il drenaggio, il che si traduce in una durata del tubo toracico più breve rispetto ai sistemi analogici. Di conseguenza, la durata della degenza ospedaliera del paziente si riduce in modo significativo, così come i conseguenti costi sanitari.

In generale, i sistemi di drenaggio toracico digitali hanno raggiunto una durata significativamente più breve:1

  • delle perdite d'aria rispetto ai sistemi analogici (rispettivamente 1,0 e 2,2 giorni; p=0,001);
  • del tubo toracico rispetto ai sistemi analogici (rispettivamente 3,6 e 4,7 giorni; p=0,0001);
  • della degenza post-operatoria rispetto ai sistemi analogici (rispettivamente 4,6 e 5,6 giorni; p<0,0001).

Scegliete un sistema di drenaggio toracico digitale collaudato

I sistemi di drenaggio toracico digitali possono aiutare a fornire cure migliori. Tuttavia, non tutti i sistemi digitali sono creati allo stesso modo. È importante selezionarne uno con dati comprovati nei pazienti cardiotoracici.

Thopaz+ di Medela è uno di questi. È stato progettato appositamente per applicare una pressione negativa ottimale per la gestione del drenaggio toracico post-operatorio e per consentire un monitoraggio obiettivo e affidabile dello stato del paziente. Thopaz è stato il sistema digitale utilizzato negli studi comparativi citati sopra, generando un'esperienza più positiva per il paziente e una minore durata delle perdite d'aria, della durata del tubo toracico e della degenza ospedaliera.

Inoltre, Thopaz+:4-8

  • Consente un notevole risparmio sui costi per paziente.
  • Migliora la sicurezza dei pazienti con drenaggio toracico.
  • Migliora la concordanza inter-osservatori grazie a un preciso monitoraggio delle perdite d'aria.
  • Migliora il processo decisionale clinico attraverso un continuo monitoraggio obiettivo.
  • Aumenta la mobilità del paziente con un sistema che può essere posizionato al di sopra dell'altezza del torace.
  • Offre maggiore comodità e facilità d'uso al personale sanitario rispetto ai tradizionali sistemi di drenaggio toracico.

Thopaz+ porta la terapia di drenaggio toracico a nuovi livelli di assistenza

  • Thopaz+ riduce la durata dell'intubazione toracica e della degenza (in ospedale).
  • Migliora la sicurezza dei pazienti con drenaggio toracico.
  • Migliora il processo decisionale clinico attraverso un continuo monitoraggio obiettivo delle perdite d'aria e di fluidi.
  • Aumenta la mobilità del paziente.
  • Il personale clinico ritiene che Thopaz+ sia più comodo e facile da usare rispetto ai sistemi di drenaggio toracico convenzionali.
  • Per ulteriori informazioni sulla gestione del drenaggio toracico, visitate la nostra sezione FAQ .

Altri utenti come voi hanno trovato utili questi strumenti

Scoprite come poter sfruttare la rivoluzione del drenaggio toracico digitale con Thopaz+

Visualizzate Thopaz+ ora

Bibliografia

1 Pompili C, Detterbeck F, Papagiannopoulos K, et al. Multicenter International Randomized Comparison of Objective and Subjective Outcomes Between Electronic and Traditional Chest Drainage Systems. Ann Thorac Surg 2014;98(2):490–7.

2 Miller DL, Helms GA, Mayfield WR. Digital Drainage System Reduces Hospitalization After Video-Assisted Thoracoscopic Surgery Lung Resection. Ann Thorac Surg 2016;102(3):955–61.

3 French DG, Plourde M, Henteleff H, et al. Optimal Management of Postoperative Parenchymal Air Leaks. J Thorac Dis 2018;10(32):3789–98.

4 Pompili C, Brunelli A, Salati M, et al. Impact of the learning curve in the use of a novel electronic chest drainage system after pulmonary lobectomy: a case-matched analysis on the duration of chest tube usage. Interact Cardiovasc Thorac Surg 2011;13(5):490–3.

5 Jablonski S, Brocki M, Wawrzycki M, et al. Efficacy assessment of the drainage with permanent airflow measurement in the treatment of pneumothorax with air leak. Thorac Cardiovasc Surg 2014;62(6):509–15.

6 Mier JM, Molins L, Fibla JJ. The benefits of digital air leak assessment after pulmonary resection: prospective and comparative study. Cir Esp 2010;87(6):385–9.

7 Lijkendijk M, Licht PB, Neckelmann K. Digital versus analogue chest tube drainage following lobectomy: a randomized trial. Interact Cardiovasc Thorac Surg 2014;19 (Supplement 1):31.

8 Varela G, Jiménez MF, Novoa NM, et al. Postoperative chest tube management: measuring air leak using an electronic device decreases variability in the clinical practice. Eur J Cardiothorac Surg 2009;35(1):28–31.